bonus cultura 2020
AGEVOLAZIONI,  FAMIGLIA

BONUS CULTURA 2020: L’IMPORTO SI RIDUCE

BONUS CULTURA

Il bonus cultura nasce nel 2016 ed introdotta dal Governo Renzi, per venire incontro a tutti i ragazzi italiani residenti in Italia e a tutti i ragazzi stranieri con regolare permesso di soggiorno, sponsorizzando la cultura, tramite un contributo di 500 euro per chi compie 18 anni in quel determinato anno, tale importo si traduce in  buoni per cinema, concerti, eventi culturali, libri, musei, monumenti e parchi, teatro e danza, l’idea è proprio quella di incentivare la cultura portando i giovani ad usufruirne con un budget tutto loro.

FUNZIONAMENTO

il funzionamento del bonus cultura è decisamente semplice e adatto a ragazzi nati con il digitale, accedendo a  “18App” con la propria identità digitale (SPID), si iniziano a creare buoni fino ad un massimo di 500 euro.

All’interno si possono verificare i prezzi di libri, biglietti per eventi, iniziative culturali e si possono acquistare generando un buono di pari importo, successivamente il buono può essere trasferito su smartphone o stamparlo e utilizzarlo per acquistare libri, biglietti per cinema, concerti, eventi culturali, musei monumenti, accesso ai parchi, teatro, danza presso gli esercenti fisici e online aderenti all’iniziativa.

BONUS CULTURA 2020

Anche per il 2020 e il 2021 il bonus cultura è stato confermato, per gli studenti che hanno compiuto 18 anni nel 2019 o diventeranno diciottenni nel 2020.

Ma cosa cambia rispetto agli anni scorsi?

Innanzitutto l’importo disponibile per il bonus cultura 2020 per ogni giovane studente è passato da 500 euro a 300 euro, questo vale per chi compirà 18 anni nel 2020, cosa diversa per chi ha festeggiato il diciottesimo compleanno nel 2019, per loro la cifra a disposizione rimane a 500 euro ma dovranno affrettarsi perché avranno a disposizione i primi mesi di questo anno per spendere tale importo.

ACQUISTARE ONLINE CON IL BONUS CULTURA

Per acquistare online si dovrà utilizzare l’app scaricabile dal sito www.18app.italia.it, accedendo con la propria identità digitale SPID, una volta scaricata l’app si potrà accedere con la propria identità e si vedrà caricato il bonus spettante e potrà quindi procedere all’acquisto di biglietti, accesso ad eventi e libri.

Tramite l’app si può scegliere dalla lista a disposizione il servizio o bene interessato, confermare l’acquisto e l’applicazione elabora la richiesta e genera un qr code o bar code da mostrare successivamente all’esercente.

BONUS CULTURA AMAZON

Anche Amazon si è interessata al bonus cultura creando una sezione denominata “18app amazon” dove si possono trovare prodotti acquistabili con il bonus ecco il link Amazon Bonus Cultura

Accedere alla “18App” con le credenziali SPID

Creare come visto in precedenza  un buono del valore di 5, 10, 25 o 50 €

Visitare il sito di AMAZON per convertire il tuo buono in un codice Amazon che potrai utilizzare per l’acquisto di libri, eBook Kindle, DVD, CD musicali, vinili ecc..

Da tenere a mente che per utilizzare i buono sul sito AMAZON, ci si dovrà registrare (operazione gratuita) ed associare un metodo di pagamento.

SPESE DI SPEDIZIONE AMAZON: SI POSSO PAGARE CON IL BUONO?

No, l’importo del codice potrà essere utilizzato solamente per l’acquisto dei prodotti, non rientrando quindi le spese di spedizione, che dovranno essere pagate a parte, ricordiamo che con 36 euro all’anno si può entrare nel mondo AMAZON PRIME, che permette di acquistare senza costi di spedizione e aggiunge altri servizi come AMAZON MUSIC, AMAZON PRIME VIDEO, AMAZON PHOTOS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *