nuovo codice della strada 2019
NOTIZIE

Nuovo codice della strada 2019 – un pensiero anche ai più piccoli

Entro fine anno entrerà in vigore il nuovo codice della strada 2019 ma cosa cambia?

Codice della strada 2019 Inasprite le pene per chi utilizza il cellulare alla guida con il ritiro immediato della patente da 7 giorni e fino a 2 mesi, aumentano anche le sanzioni amministrative.

Per i vostri figli in età di patente, cambiano alcune cose, portando la validità del foglio rosa da uno a due anni, i tentativi d’esame passano da due a tre (il terzo sarà a pagamento) e decade il limite, per i neopatentati di guida di automezzi con rapporto tara/potenza basso, ma solo se accompagnati da guidatore esperto.

Per i neopatentati nei primi tre anni non e’ consentito il superamento della velocita’ di 100 per le autostrade e di 90 km/h per le strade extraurbane principali.

Con il codice della strada 2019 scatta l’obbligo casco per bambini sotto fino ai 12 anni, con altre regole volte alla salvaguardia dei ciclisti nelle strade.

Obbligo per i veicoli che sorpassano le biciclette, di rispettare la distanza laterale minima di 1,5 metri.

Obbligo cinture sicurezza per i bambini che viaggiano negli scuolabus.

Parcheggi rosa per le donne in gravidanza o con figli fino a due anni.

sosta gratuita sulle strisce blu per i disabili, provvisti di contrassegno disabili.

Con il nuovo codice della strada 2019 arrivano anche le norme per monopattini, skate e hoverboard.

Le moto elettriche potranno andare in autostrada

Oltre alle pene inasprite per i cellulari, scatterà la doppia multa conducente/passeggero nel caso quest’ultimo sia senza cintura di sicurezza, considerando corresponsabile il guidatore dell’automezzo.

Ricordiamo che i bambini rischiano molto più degli adulti, in caso di incidente

La loro taglia ridotta li porta ad essere proiettati in avanti o fuori dell’abitacolo con più facilità.

Questo sia per i lunghi viaggi in autostrada che per i brevi tragitti in città.

La loro scarsa resistenza muscolare e fragilità degli organi li espongono maggiormente al rischio di lesioni.

Pertanto vi ricordiamo che i bambini devono sempre essere bloccati con gli appositi sistemi di ritenuta, fin dal loro primo percorso in auto e vi rimandiamo all’articolo sulla sicurezza dei bambini in viaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *