BAMBINO,  CRESCITA,  NOTIZIE

Smartphone? lo scheletro non ringrazia

Sempre più bambini utilizzano lo smartphone per le più disparate attività e diciamocela tutta… ai genitori fa anche comodo, se ne stanno li tranquilli senza “rompere”, ma oltre ai danni che tale strumento tecnologico può provocare al cervello dei nostri figli, c’è un danno del quale non si parla mai…

lo scheletro dei bambini, durante l’utilizzo di smartphone e tablet, è sottoposto a sforzi innaturali che portano a cifosi, le vertebre dei bambini sono in via di sviluppo e restare per troppo tempo chinati in avanti intenti a guardare uno schermo, le fa crescere non correttamente o forse meglio dire “deformate” portando i bambini a tenere le spalle curve anziché dritte.

l’aumento di questo disturbo nei bambini è del 700%, da registrazione di casi di cifosi negli ultimi 10 anni

questo porta i bambini/ragazzini a dover correggere la propria postura, se preso in tempo, mediante l’utilizzo di un busto ortopedico altrimenti in modo chirurgico.

La tecnologia quindi, non danneggia esclusivamente la nostra mente e le nostre interazioni sociali, ma va a colpire la nostra stessa struttura ossea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *